REGIONE TOSCANA - OBBLIGO DI INVIO DEL PROTOCOLLO ANTI-CONTAGIO Stampa E-mail
Pubblichiamo in allegato copia del supplemento n.85 al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana di oggi 13 maggio, dove è stata pubblicata la delibera n. 595 dello scorso 11 maggio che presenta alcune novità in merito al “protocollo di sicurezza anti-contagio” introdotto con Ordinanza n.38/2020 e s.m.i.

Nello specifico, si evidenzia che con la citata delibera è stato introdotto un nuovo modello di “protocollo di sicurezza anti-contagio per uffici privati, libere professioni e lavoratori autonomi” e che in tale modello è stato espressamente indicato che “la compilazione del protocollo è obbligatoria qualora durante l’attività lavorativa si abbiano rapporti con collaboratori o clienti”.

Nella stessa delibera, inoltre, è stata reintrodotta la possibilità di inviare il protocollo via email all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (in tal caso alla mail dovrà essere allegato, oltre al protocollo, la copia del documento di identità in corso di validità del firmatario del protocollo; farà fede per la dimostrazione dell’avvenuta trasmissione, la copia della mail di trasmissione), ed è stata mantenuta la possibilità di compilarlo tramite il portale https://servizi.toscana.it/presentazioneFormulari.

Infine, si fa presente che per le attività aperte al 18 aprile 2020 (e quindi anche gli Studi Legali) il protocollo dovrà essere trasmesso entro il giorno 31 Maggio 2020.